scienze

scienze

  • Olimpiadi della scienza 2018

    Print Friendly, PDF & Email

    Olimpiadi scienze 2015

    “Le meravigliose diversità della natura vanno ritrovate sia nelle conquiste della genetica, della biologia molecolare sia  nelle rocce e nei paesaggi,  nell’ invisibile come nel mondo più familiare intorno a noi, dalla osservazione immediata di fenomeni che si presentano sulla soglia di casa, alla più ovvia dimensione dell’uomo, nella natura vivente dei giardini, dei campi, dei boschi, delle praterie fiorite. Stiamo perdendo l’abitudine di leggere le pagine più ricche e più splendenti del grande libro della Natura, e proprio per questo ci allontaniamo anche nella Scuola, anche nella ricerca scientifica, da una visione più ampia e più vivificante del mondo della Natura.” (Valerio Giacomini, 1979, Convegno di Sorrento)"

    Qui in dettaglio il bando

    Da domani si comincia: buona sfida!

    dalle ore 11.20 alle ore 12.20, 28 alunni delle classi terze della Scuola Secondaria, partecipano ai giochi.