Notice: Undefined property: Joomla\CMS\Categories\CategoryNode::$link in /var/www/vhosts/comprensivo1.gov.it/httpdocs/plugins/content/fb_tw_plus1/fb_tw_plus1.php on line 269
Print Friendly, PDF & Email

Comenius 2013 - Brotherwood - Francia

Print Friendly, PDF & Email

Il Progetto Comenius multilaterale, avviato lo scorso anno scolastico, prosegue nel suo svolgimento e prevede a breve una visita in Francia.

Otto alunni della nostra scuola "Aldo Moro", le cui famiglie hanno manifestato la volontà di far partecipare i propri figli a questa esperienza educativa e di crescita, partiranno il giorno 11 marzo per recarsi (accompagnati da quattro docenti ) a Flers, Normandia (Francia).

Il soggiorno prevede per il giorno 11 marzo 2013 l'arrivo nella cittadina di Caen con la visita all'Abbazia di Guglielmo il Conquistatore. Il secondo giorno, dopo aver assaggiato una tipica colazione normanna/francese presso i locali della scuola ospitante, alunni ed insegnanti, con i colleghi delle nazioni europee coinvolte nel progetto, si recheranno in un luogo individuato come idoneo per piantare alberi di melo in linea con i principi di rispetto e salvaguardia dell'ambiente proposti nel Progetto. Il terzo giorno si procederà con la visita all'Abbazia Mont Saint Micheal e alla "Meraviglia". Il pomeriggio prevede lo studio della flora e della fauna a TombelaineIl 14 marzo è prevista una visita guidata alla scoperta della flora e della fauna di Segrie-Fontaine e del sentiero di granito. In questa occasione si svolgeranno diversi workshops tematici (riciclo, energie rinnovabili, acqua, ecc.). Venerdì 15 marzo, giorno di rientro, è previsto un giro in autobus turistico verso i luoghi di maggior interesse di Parigi, prima dell'arrivo in aeroporto .

Questo incontro si propone come un'ulteriore occasione di scambio e crescita per gli alunni a cui è rivolto (si tratta, infatti, di un Progetto Comenius volto all'interazione fra gruppi di alunni di diversi paesi europei).

Al fine di sostenere l'impegno dei docenti che partiranno, la prof.ssa De Camillo ha realizzato  -in collaborazione con alcuni alunni che parteciperanno allo scambio - una mappa dei parchi Nazionali e delle aree protette in Francia.



Comenius 2013 - Cretesi a Frosinone

Print Friendly, PDF & Email

"GREEK AND ITALIAN CIVILIZATIONS : HISTORY, MUSIC, RUINS". 

Il Progetto bilaterale che inizia nel corrente anno scolastico ha come obiettivo quello di analizzare - attraverso la storia, la musica e l'arte - le origini comuni, i legami tra la cultura greca e quella italiana, al fine di rafforzare i legami fra le nostre nazione ed incentivare lo spirito di appartenenza alla Comunità Europea.

Il Progetto prevede [LEGGI IL PROGRAMMA] per lunedì 15 aprile l'arrivo nella nostra scuola di 20 studenti cretesi accompagnati dai loro Docenti e dal Dirigente Scolastico della scuola cretese, che verranno ospitati da altrettante famiglie dei nostri alunni. Sin da Settembre 2012 sono iniziati i primi contatti, dapprima fra Docenti, in seguito estesi anche agli alunni attraverso la creazione di uno spazio ufficiale dedicato dal Comenius stesso alla conoscenza e ai rapporti fra le due scuole.

colonie_greche

Tale spazio è chiamato TwinSpace e si trova sul portale eTwinning, " la piattaforma europea per gli insegnanti, per incontrare colleghi, scambiarsi idee e realizzare progetti collaborativi in tutta sicurezza e a costo zero". Gli alunni coinvolti, infatti, hanno ricevuto un username ed una password attraverso i quali poter effettuare il login nello spazio loro dedicato in assoluta tranquillità.

In vista della visita, che si concretizzerà dal 15 al 24 aprile,  sono stati realizzati lavori di approfondimento e di studio inerenti i luoghi da visitare assieme ai Colleghi e agli studenti cretesi, grazie alla collaborazione di alcuni Docenti della scuola secondaria del nostro Comprensivo.

In particolare, la prof.ssa Casano ha aperto un sito web sul quale sono state inserite ricerche realizzate dagli alunni della prof.ssa De Camillo e dai Suoi alunni coinvolti nel progetto, tradotti in seguito con la supervisione della prof.ssa Testani; i proff. Gualdini e Belli hanno guidato ricerche nell'ambito musicale, la prof.ssa Pignatelli – con i propri alunni – ha coordinato la  traduzione di materiali illustrativi e degli itinerari di visita a Ostia (16 aprile), Roma (17 aprile) e del viaggio comune in Sicilia (dal 18 al 23 aprile), e si è, inoltre, occupata di intrattenere i rapporti con la coordinatrice cretese del Progetto, la prof.ssa Spathoula Sdona.

Si ricorda che, per l'intera durata del progetto, tutti i Docenti e gli alunni che lo desiderano possono partecipare ai lavori di approfondimento e di ricerca.

attività tecnologiche

Print Friendly, PDF & Email

ultimi giorni di scuola prima delle vacanze e nuove esperienze di comunicazione:

internet

Laughing oltre lo spazio e-twinning per il progetto Comenius bilaterale con l'Isola di Creta, martedì 26 marzo, gli alunni della Secondaria Aldo Moro hanno potuto dialogare con i compagni che a breve saranno ospitati a Frosinone. Il dialogo è avvenuto via Skype. 

Laughing il 27 marzo, i piccoli della classe 1C della primaria De Matthaeis, tutorati dai compagni più grandi della 2E della Secondaria Aldo Moro, hanno fatto la loro prima esperienza di uso della posta elettronica. L'esperienza (che sarà fatta anche dalla classe 1B il prossimo mercoledì), è stata resa possibile dall'utilizzo delle Google apps per l'Educazione. 

Brotherwood - mobilità in Francia

Print Friendly, PDF & Email

Flers (Normandia, Francia) 10 - 16 marzo 2013 - Report della prof. Elisabetta Pignatelli

Il Progetto Multilarale "Brotherwood" sta per volgere alla fine. Nei giorni 10/11/12 /13/14 e 15 marzo, infatti, si è svolta la penultima mobilità in Francia esattamente nella bassa regione della Normandia , presso la cittadina di Flers.

francia

Al nostro arrivo, sfortunatamente, a causa delle avverse condizioni atmosferiche abbiamo accompagnato gli alunni presso il College della scuola ospitante mentre le ragazze hanno potuto raggiungere le famiglie ospitanti e noi insegnanti il nostro alloggio. La neve ha impedito ad alcune famiglie ospitanti di raggiungerci .

Le copiose nevicate che per i primi tre giorni hanno imbiancato il paesaggio, hanno anche intralciato e modificato la tabella di marcia prevista dai colleghi francesi.

Il primo giorno abbiamo raggiunto a piedi la sede del Comune dove la vice presidente della regione Normandia ci accolto e salutati dandoci il suo benvenuto a nome di tutti; a seguire un funzionario comunale, addetto alla politiche ecologiche, ci ha illustrato quali strategie adotta la cittadina per la salvaguardia dell'ambiente. Infine ci ha salutato e ringraziato per la nostra partecipazione, il Preside della scuola di Flers che ci ha offerto un piccolo rinfresco di benvenuto nei locali della sede comunale sita nel Castello.

A causa del maltempo persistente i colleghi francesi hanno annullato le visite previste ed abbiamo proceduto a realizzare un meeting tecnico fra insegnanti per organizzare e pianificare l'incontro finale che si terrà in Turchia il prossimo maggio.

Mercoledì abbiamo visitato la scuola ed i suoi laboratori ed abbiamo pranzato tutti assieme nella mensa scolastica. Nel pomeriggio ci siamo riuniti per mettere a punto gli ultimi dettagli.

Giovedì le condizioni climatiche sono migliorate ed abbiamo potuto recarci presso Mont Saint Michel e la sua "Merveille" (l'abbazia). Sempre all'interno del villaggio medievale abbiamo avuto modo di gustare due tipi di diversi di crȇpes : una salata e l'altra dolce.

Venerdì abbiamo lasciato Flers e dopo aver salutato tutti i colleghi dandoci appuntamento per maggio, siamo partiti in treno – con i colleghi ed i ragazzi spagnoli – alla volta di Parigi. Qui i ragazzi hanno potuto trascorrere una piacevole giornata alla scoperta dei monumenti più importanti di Parigi (la Tour Eiffel, Place de l'Alma, la Concièrgerie, Les Champs Elysées, la veduta della Senna e Nȏtre Dame de Paris). Al termine di questo entusiasmante giro abbiamo intrapreso il nostro viaggio di ritorno.

L' esperienza , nonostante i disagi creati dalle abbondanti quanto inattese nevicate, è risultata molto positiva per tutti gli alunni coinvolti che hanno potuto condividere momenti di scambio , crescita e conoscenza con coetanei di nazionalità diverse. Hanno avuto modo di conoscere usi e costumi del popolo ospitante e hanno messo in pratica le loro competenze comunicative in lingua inglese.

Comenius-Viaggio Magna Grecia

Print Friendly, PDF & Email

Dal 15  al 23 aprile, il nostro Istituto ha ospitato (nel corso della prima mobilità del Progetto Comenius Bilaterale ) il Dirigente Scolastico, i colleghi e gli alunni della scuola greca nostra partner.

20 alunni italiani ed altrettanti greci si sono incontrati ed hanno cominciato a scambiarsi conoscenze nell'ottica dell'approfondimento delle proprie comuni radici . È iniziato un percorso di ricerca ed analisi a partire dai resti della Magna Grecia in Italia per proseguire , il prossimo anno, in Grecia.

Il Dirigente greco ha inviato una mail di ringraziamento al nostro Dirigente e alla nostra scuola sottolineando come la nostra ospitalità sia andata ben oltre le sue stesse aspettative.

Tutto si è svolto in un clima di serena e fattiva collaborazione .

Il mese prossimo, invece, in Turchia si svolgerà l'incontro conclusivo del Progetto Comenius Multilaterale "Brotherwood " nei giorni dal 27 al 31 maggio. La manifestazione finale prevede l'allestimento di una mostra con la presentazione di tutti i lavori svolti dalle scuole delle nazioni partecipanti ed una serie di workshops sia per gli alunni che per gli insegnanti.